Pomodori-ripieni-al-forno1-1200x900

Che estate è senza i pomodori ripieni?

I pomodori sono il tesoro dell’estate, carichi di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Con un po’ di fantasia si possono farcire in tanti modi diversi e poi cuocere in forno.
Leggete la nostra ricetta a base di riso ma ricordate che potete sostituire il riso con la quinoa, il farro o il miglio!

Ingredienti

    • 6 grandi pomodori da agricoltura biologica
    • 3 tazze di riso da agricoltura biologica
    • 100 gr di tofu da agricoltura biologica
    • 1 cipolla da agricoltura biologica
    • 1 spicchio d’aglio da agricoltura biologica
    • un ciuffo di prezzemolo da agricoltura biologica
    • due rametti di mentuccia da agricoltura biologica
    • sale e olio evo q.b.
    • pangrattato q.b.

Preparazione:

Cuocete il riso, o il cereale che avete scelto, in acqua salata, scolatelo e lasciatelo raffreddare.
Lavate i pomodori, tagliate la parte superiore e svuotateli: tagliuzzate a coltello la polpa e mettetela in una ciotola. Aggiungete il tofu sbriciolato e un trito di cipolla, aglio, prezzemolo e mentuccia. Unite quindi il riso e amalgamate bene regolando di sale. A questo punto  riempite i pomodori e cospargete di pangrattato. Mettete i pomodori in una teglia, irrorate con un filo d’olio e infornate a 180º per un’ora.

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

 Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Venite a scegliere da noi gli ingredienti migliori per tutte le vostre ricette!

Fonte foto 1 www.grazia.it

Fonte foto 2 La Brambra in cucina

calendula_flowers_herbs_meadow_summer_34570_1920x1080

Calendula, per i piccoli problemi della pelle

Con i suoi fiori giallo arancio, la Calendula (Calendula Officinalis) è una pianta medicinale con molteplici virtù antispasmodiche e antinfiammatorie note sin dall’antichità.

Cicatrizzante, antisettica e lenitiva la Calendula aiuta la pelle danneggiata a rigenerarsi mentre stimola la produzione di collagene riparatore. È indispensabile in caso di scottature, eczemi, punture di insetti e tutte le altre irritazioni e infiammazioni cutanee: noi vi consigliamo la pomata di Pharmalife Reaserch.

pharmalife-crema-pomata-calendula-30_0

Una crema o un olio alla Calendula sono ottimi anche come dopo-sole per lenire i rossori.

In Tintura Madre la Calendula viene invece impiegata nelle disfunzioni dell’apparato genitale femminile e, ad azione antispasmodica, contro le mestruazioni dolorose (noi vi proponiamo il macerato di Farmaderbe).

La Calendula è poi uno dei Principi Naturali Funzionali più frequentemente contenuti all’interno di cosmetici e creme formulati per pelli sensibili e delicate, come quella dei neonati. Weleda, ad esempio, ha dedicato una intera linea per neonati alla Calendula.

weleda-baby-600

Accanto all’Arnica, non dimenticate di portarla sempre con voi!

Se vi è piaciuto il nostro articolo, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Fonte foto 1 wallpaperscraft.com 

Fonte foto 2 www.lanutriceutica.it

Fonte foto 3 www.yummymummybeauty.com

Shea butter and nuts

Il Burro di Karité: dall’Africa un rimedio per tutti problemi della pelle

Il burro di karitè si ricava dai semi o noci del karitè: un albero africano (Vitellaria paradoxa) appartenente alla famiglia delle Sapotaceae e considerato simbolo di salute e giovinezza.

La raccolta delle noci viene tradizionalmente realizzata dalle donne attraverso un lungo procedimento per lo più manuale che prevede la rimozione della polpa, dei semi e l’essiccazione dell’impasto

L’alta concentrazione di acidi grassi, indispensabili a preservare l’elasticità della pelle, conferisce al karitè importanti proprietà curative, antinfiammatorie, antiossidanti, cicatrizzanti ed emollienti che lo rendono utilizzabile in tante occasioni diverse.

Il burro di karitè contiene inoltre un elevata quantità di vitamine A, D ed E che contrastano l’azione dei radicali liberi e proteggono la pelle dai danni generati dai raggi ultravioletti.

Generalmente usato per ridurre rughe e smagliature ma anche irritazioni della pelle come eczemi, psoriasi e scottature da sole può essere considerato una sorta di prezioso balsamo multiuso da applicare direttamente sulla pelle, senza lasciare tracce unte.

Una panacea indispensabile per il benessere della pelle che può essere impiegato come:

  • eccellente idratante e riparatore della pelle di viso e corpo
  • maschera antirughe, elasticizzante e rigenerante
  • pomata emolliente per labbra screpolate
  • impacco curativo per capelli secchi e disidratati, da lasciare agire, in particolar modo sulle punte, prima dello shampoo
  • cera lucidante e fissante sui capelli asciutti
  • crema dopo sole calmante, lenitiva e riepitalizzante soprattutto in caso di scottature
  • crema per la prevenzione delle smagliature ma anche delle ragadi durante la gravidanza e l’allattamento

Il burro di karitè è sconsigliato per chi ha allergie a noci, frutta secca e lattice.

In negozio abbiamo a disposizione tanto il burro di karitè puro quanto una vasta gamma di prodotti a base di burro di Karitè, tra cui la linea Najtù.

Se vi è piaciuto il nostro articolo, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Fonte foto 1 www.maitreya-natura.com

Fonte foto 2 www.karite.it

Fonte foto 4 www.erboristeriailnaturista.it

peperoni-gialli-rossi-verdi-benefici-dieta

Peperoni d’estate!

Con i colori dei peperoni si festeggia l’estate!

Originari dell’America del sud e importati in Europa a partire dal XVI secolo, ricchissimi di vitamine, sostanze antiossidanti e sali minerali, risultano poveri di calorie e quindi adatti a chi vuole perdere qualche chilo.

Possono essere consumati crudi, ad esempio nel gazpacho, oppure grigliati in forno e conditi con un poco di olio e sale.

Notoriamente, i peperoni possono creare qualche difficoltà di digestione: per questo motivo vi consigliamo di eliminare la buccia, cioè la pellicola che riveste il frutto.

Li avete mai provati al forno ripieni?

Ingredienti e preparazione dei peperoni al forno ripieni di verdure (ricetta veg)

  • 60 grammi di ceci già cotti da agricoltura biologica
  • 2 peperoni da agricoltura biologica
  • 1 melanzana grande da agricoltura biologica
  • 30 gr di pane grattugiato da agricoltura biologica
  • Prezzemolo da agricoltura biologica
  • Olio evo da agricoltura biologica
  • Sale e Pepe qb

Lavate i peperoni e tagliate solo la parte superiore in modo da formare una sorta di barchetta. Tagliate a cubetti lo scarto dei peperoni, mescolatelo alle melanzane e cuocete tutto in una padella antiaderente con olio e sale. Quando le verdure saranno cotte (dopo circa 20 minuti) frullatele con i ceci già cotti. Mescolate bene e aggiustate di sale, unite il prezzemolo e il pane grattugiato. Farcite i peperoni con il ripieno ottenuto e infornate a 160° per 50 minuti, all’inizio copriteli con della stagnola o carta da forno per evitare che si brucino.

peperoni ripieni riso

 

Ingredienti e preparazione dei peperoni al forno ripieni di riso (ricetta vegetariana)

  • 60 grammi di Riso da agricoltura biologica
  • 2 peperoni da agricoltura biologica
  • 2 Tuorli d’uovo da agricoltura biologica
  • 250 grammi di pomodori maturi da agricoltura biologica
  • 20 grammi di  pecorino grattugiato da agricoltura biologica
  • 2 spicchi di aglio da agricoltura biologica
  • Prezzemolo da agricoltura biologica
  • Olio evo da agricoltura biologica
  • Sale e Pepe qb

Lavate i peperoni e tagliate la calotta superiore per poi svuotarli accuratamente dei filamenti e dei semi. La calotta dovrà essere tenuta da parte per coprire i peperoni.

Cuocete il riso al dente e una volta pronto scolatelo e conditelo con 3-4 cucchiai di olio. Unitelo a metà dei pomodori ridotti a dadini, al prezzemolo tritato, ai due tuorli d’uovo e al pecorino grattugiato. Amalgamate bene il tutto in una ciotola e utilizzate il composto per riempire i peperoni cavi.

Ungete una pirofila alta con un po’ d’olio, spennellate i peperoni, salate e pepate e ultimate il ripieno con i dadini di pomodori rimasti. Coprite con la calotta e infornate a 180° C per circa un’ora facendo abbrustolire negli ultimi 10 minuti con il grill.

Se vi è piaciuto il nostro articolo, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Fonte foto 1 Hazen Magazine

Fonte foto 2 blog.cookaround.com

piernas-verano blog

Gambe gonfie in estate?

Il caldo è arrivato e le gambe cominciano ad appesantirsi a causa della dilatazione dei vasi sanguigni?

Come contrastare in maniera naturale la sensazione di affaticamento, il gonfiore e la fragilità capillare?

Innanzitutto con una alimentazione sana, ricca di frutta e verdura biologica, abbinata all‘esercizio fisico, che stimola la circolazione: se proprio non avete tempo per praticare sport, cercate di camminare almeno per 20 minuti al giorno.

Acqua-Detox

Aggiungete poi alla vostra dieta tutti i frutti di bosco, soprattutto i mirtilli, che tutelano e rinforzano l’elasticità delle vene.

plenty of fresh mixed berries

Potete, infine, farvi venire in aiuto dalle piante, scegliendo integratori naturali in compresse, da abbinare a gel e creme, a base di estratti vegetali che favoriscono la funzionalità del microcircolo come:

  • ginkgo biloba, antinfiammatorio, agisce sulla circolazione periferica
  • vite rossa, diuretico e tonificante delle pareti venose
  • rusco, vasotonico e angioprotettivo
  • centella, stimola la circolazione sanguigna

APPROFITTA DELL’OFFERTA DELLA SETTIMANA SU RUSCOVEN OPERCOLI E RUSCOVEN POMATA:
-20 % sull’acquisto di un prodotto
-30% sull’acquisto di due prodotti! 

ruscoven_linea

Se vi è piaciuto il nostro articolo, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Fonte foto 1 www.elblogdelnaturalista.com

Fonte foto 2 www.solonatura.bio

Fonte foto 3  www.lacucinaitaliana.it

Fonte foto 4 www.aboca.com

anguria- 1200 630

Contrastare l’afa a tavola

In queste giornate estive, caratterizzate dal caldo e dall’afa, è consigliabile scegliere alimenti nutrienti ma leggeri in grado di rinvigorire il corpo senza appesantirlo.

Bevete tantissimo: acqua (almeno 2 litri al giorno), acque aromatichetisane fredde, evitando il consumo di bibite gassate e zuccherate.

Prediligete, come sempre, frutta e verdura di stagione da combinare in insalate, paste fredde e macedonie:

    • il melone, ricco di vitamina A e C, ma anche di sali minerali, in particolar modo potassio, è perfetto nelle giornate calde: i suoi zuccheri vengono assimilati in fretta dall’organismo regalando una sferzata di energia.
    • la zucchina, povera di calorie ma ottima fonte di minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo) consente di reintegrare i liquidi persi con la sudorazione in maniera veloce.
    • il cetriolo, composto al 96% di acqua, rinfrescante e disintossicante, aiuta i reni ad eliminare i liquidi.
    • l’anguria, simbolo dell’estate, è un tesoro di antiossidanti, carotenoidi e minerali. Fresca, disintossicante e ricostituente.
    • il pomodoro, ipocalorico e carico di vitamine, è una fonte antiossidanti, come il licopene, efficaci nel contrastare l’invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi.

Se siete in cerca di ispirazione per ricette estive, leggere e remineralizzanti, potete scegliere dal nostro blog:

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Venite a scegliere da noi gli ingredienti migliori per tutte le vostre ricette!

Fonte foto 1 Slow Food

Acqua-Detox

Le acque aromatizzate: il sapore dell’ Estate

Come tutte e tutti sappiamo, l’acqua è un elemento indispensabile ai processi fisiologici del corpo e essenziale per mantenere la salute dell’organismo.

Per questo vi proponiamo di utilizzare le acque aromatizzate cioè bevande rinfrescanti fatte in casa da consumare in qualsiasi momento della giornata .

Le acque aromatizzate sono infatti una combinazione di acqua e vari ingredienti da agricoltura biologica come frutta, verdura , spezie, erbe e semi e costituiscono un ottima alternativa naturale e refrigerante ai succhi artificiali .

Le acque aromatizzate, poi, oltre a facilitare l’idratazione possono apportare diversi benefici in base agli ingredienti utilizzati: ci sono acque depurative, energizzanti, diuretiche o efficaci nel ridurre il senso di fame.

E’ possibile mescolare diversi ingredienti come cannella, rosmarino, menta, basilico,  zenzero , frutta e verdura, l’unica regola è la creatività!

Come si preparano?

L’acqua va mescolata alle erbe aromatiche e agli altri ingredienti all’interno di barattoli di vetro con coperchio a chiusura ermetica ben puliti oppure all’interno di brocche dotate di tappo.

Una volta preparate, vanno conservate in frigorifero e lasciate riposare da 1 a 12 ore prima di berle.

Quando sono pronte possono essere eventualmente filtrate ma, una volta aperte, ricordate di  consumarle entro poche ore per godere di tutti i loro benefici.

Siete in cerca di ispirazione? Vi suggeriamo allora alcune delle nostre acque preferite:

Acqua di Fragole, Limone, Basilico

acqua fragole basil

Acqua di Limone, Cetriolo e Zenzero

acqua limone cetriolo

Acqua di Anguria e foglie di menta

acqua_anguria

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Venite a scegliere da noi gli ingredienti migliori per tutte le vostre ricette!

.

Fonte foto 1 www.lericettedellamorevero.com/

Fonte foto 2 natashaskitchen.com

Fonte foto 3 www.corriereserale.com

Fonte foto 4 www.trinitynews.it

insalata ceci

Insalata di ceci, feta e rucola

I ceci sono legumi molto calorici che si caratterizzano per un elevato contenuto di vitamine, proteine vegetali, fibre e sali minerali, soprattutto magnesio e fosforo. Forniscono immediatamente una buona dose di energia mentre ricaricano l’organismo di Omega3 e sostanze antiossidanti.

L’insalata di ceci che vi proponiamo è una gustosa ricetta estiva, facile da preparare, che può costituire un ottimo contorno ma anche un piatto unico.

Ingredienti per4 persone:

  • 400 g di ceci in scatola sgocciolati (o 280 g di ceci secchi) da agricoltura biologica
  • un mazzetto di rucola da agricoltura biologica
  • 100 g di feta da agricoltura biologica
  • olio extravergine d’oliva da agricoltura biologica
  • sale e  pepe q.b.

Preparazione:

(Se avete scelto di impiegare i ceci secchi cuoceteli per 1 ora e mezzo dopo averli lasciati in ammollo per 12 ore.) In una ciotola ponete i ceci cotti e freddi, la feta sbriciolata e la rucolalavata, asciugata e spezzettata in maniera grossolana. Condite l’insalata con olio extravergine d’oliva da agricoltura biologica, sale e pepe.

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog.

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica, un vastissimo reparto di generi alimentari bio, cosmetica eco bio, integratori naturali, abbigliamento e calzature.

Venite a scegliere da noi gli ingredienti migliori per tutte le vostre ricette!

Fonte foto 1 www.zuccheroesale.it

gazpacho anguria big

Gazpacho di anguria

Avete voglia di un gazpacho originale, rinfrescante e buonissimo? Provate questo delizioso gazpacho di anguria!

Ingredienti

  • 400 gr anguria da agricoltura biologica
  • 1 pomodori da agricoltura biologica
  • 1 cetriolo da agricoltura biologica
  • 1 peperone da agricoltura biologica
  • 1/2 scalogno da agricoltura biologica
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di succo di limone da agricoltura biologica
  • 1 cucchiaio di aceto di vino
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva•
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbucciate e tritate l’aglio. Lavate i pomodori, il cetriolo, il peperone, la cipolla e tagliateli grossolanamente.
Eliminate i semini dall’anguria e riducete la polpa a tocchetti.

Mettete tutti gli ingredienti in un mixer, aggiungete un pizzico di sale e una grattata di pepe, il succo del limone e 2 cucchiai di olio. Frullate fino a ottenere una consistenza molto fine e mettete in frigorifero a raffreddare.

Il gazpacho va gustato ben freddo.

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica e un vastissimo reparto di generi alimentari.

Venite a scegliere da noi gli ingredienti migliori per tutte le vostre ricette!

Fonte foto 1 kuchniapelnaseksu.pl

riso zenzero avocado

Insalata di riso estiva con zenzero e avocado

Cercate un’ insalata di riso diversa dal solito, fresca, deliziosa e veg? Ecco la nostra proposta!

Ingredienti:

  • 150 gr riso da agricoltura biologica
  • 1 avocado da agricoltura biologica
  • 1 cetriolo da agricoltura biologica
  • 6 ravanelli  da agricoltura biologica
  • 25 gr zenzero fresco da agricoltura biologica
  • 1 spicchio di aglio da agricoltura biologica
  • olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica
  • sale qb
  • shoyu, se vi piace

ginger big

Preparazione:
Lasciate cuocere il riso in acqua salata per venti minuti circa. Dopoché si sarà raffreddato conditelo con il cetriolo, l’avocado e i ravanelli tagliati a pezzetti. Aggiustate con sale, olio evo  e aggiungete lo zenzero grattugiato. Se preferite potete aggiungere anche un poco di salsa di soia. E Buon Appetito!

Se vi è piaciuto la nostra ricetta, regalateci un like sulla pagina FBiscrivetevi al nostro gruppo FB o continuate a seguirci sul nostro blog OPPURE VISITATE IL NOSTRO NUOVO SHOP ON LINE!

Da SoloNatura, a Roma, trovate ogni giorno verdura fresca da agricoltura biologica, un vastissimo reparto di generi alimentari bio, cosmetica eco bio, integratori naturali, abbigliamento e calzature.

Fonte foto 1 canalcocina.es